A Sarajevo il 28 giugno (Piccola biblioteca Adelphi) by Gilberto Forti PDF

By Gilberto Forti

Una domenica di giugno, a Sarajevo, avvenne il fatto che divide in due los angeles storia del XX secolo: l’at­tentato in cui fu ucciso l’arciduca Francesco Ferdinando. Prima di quel giorno, esisteva un mondo che presto sem­brò remoto. Dopo quel giorno, è già il nostro presente. Se le guardiamo da vicino, quelle ore traversate da un invisibile con­fine appaiono gremite, come tutte le altre, di piccoli fatti, incidenti, fuggevoli sensazioni, incontri fortuiti. Gilberto Forti ha avvicinato advert esse l. a. lente della poe­sia e ne ha estratto undici «storie in versi» che si presentano con quella felice sobrietà narrativa di cui l’autore aveva già dato prova nel "Piccolo almanacco di Radetzky". A parlare sono, ogni volta, personaggi immaginari che raccontano l. a. real­tà. E subito ci vengono incontro voci e determine, dal­l’Im­pe­ratore Francesco Giuseppe, che «si dà pensiero according to i funerali / come se tutto il resto non contasse», all’ufficiale Max von Lenbach, che si sottrae ai creditori fuggendo a Montecarlo con una nobildonna, dai dignitari di Corte all’attentatore, da una vecchia duchessa a un ingegnere ungherese. E gesti, episodi, parole si dispongono tutti intorno a un centro: l’uniforme troppo stretta di Francesco Ferdinando che ancora oggi possiamo vedere, con le macchie di sangue, al Museo di storia militare a Vienna. Im­ponente è los angeles catena dei casi, delle inconsce volontà, dei consapevoli disegni che portarono a quei colpi di pistola, come se gli eventi fossero calamitati. E quasi come se los angeles vittima li avesse cercati. Francesco Ferdinando qui non parla, ma altri parlano di lui. E, dal sovrapporsi delle voci, Forti è riuscito a evocare con magistrale nettezza los angeles sua fisionomia: sterminatore di animali (più di trecentomila furono da lui uccisi cacciando), appassionato di fio­ri (stupendi i suoi roseti a Konopischt), erede senza poteri, costretto dall’etichetta a un matrimonio morganatico, finirà dissanguato sotto i colpi di Gavrilo Princip anche perché nessuno saprà aprirgli subito l’uni­forme, che gli period stata cucita addosso a filo doppio consistent with celare l’in­ci­piente obesità.

Show description

Read or Download A Sarajevo il 28 giugno (Piccola biblioteca Adelphi) (Italian Edition) PDF

Similar history in italian books

Breve storia del mondo (Italian Edition) - download pdf or read online

Un classico della divulgazione, un libro che coniuga completezza e semplicità, nel quale lo storico dell'arte Ernst Gombrich è stato in grado di riassumere los angeles favola vera del progresso dell'umanità in poco più di trecento pagine: un'impresa che richiede coraggio e una non trascurabile conoscenza della materia.

Download e-book for kindle: Dame, galline e regine. La scrittura femminile italiana fra by Antonia Arslan,Marina Pasqu,Siobhan Nash-Marshall

Un romanzesco percorso nella vita e nelle opere delle scrittrici «nascoste»: Antonia Arslan invita a rileggere le autrici italiane di fantastic Ottocento e inizio Novecento che svolsero, nella letteratura italiana dell’epoca, un ruolo di primo piano non solo in line with l. a. vastità della produzione e consistent with l’influenza che essa esercitò, ma anche consistent with los angeles qualità dei loro scritti.

Omaggio alla Catalogna (Italian Edition) - download pdf or read online

Omaggio alla Catalogna è uno dei libri più appassionanti sulla guerra civile di Spagna. George Orwell, giunto a Barcellona nel dicembre 1936 "con l. a. vaga notion di scrivere articoli according to qualche giornale", finì quasi immediatamente con l'arruolarsi nelle dossier repubblicane: fu al fronte, visse le giornate del maggio 1937 a Barcellona, venne gravemente ferito nell'assedio di Huesca e riuscì a riparare in Francia.

Download e-book for kindle: Samarcanda: Un sogno color turchese (Intersezioni) (Italian by Franco Cardini

Potenza di una città sognata: ci arrivi e ti stupisci che esista davveroNessuna città ha un nome così evocativo: appena lo pronunci l’Oriente t’assale. Samarcanda è l’estrema tra le Alessandrie fondate dal re macedone; è los angeles città delle fortezze e dei sepolcri; è il nodo carovaniero sulla through della Seta, il maggior raccordo commerciale di terra fra Cina ed Europa; è l. a. sede del Gur-Amir, tempio e santuario, centro del mondo dalla cupola turchese sotto los angeles quale il grande Tamerlano dorme in keeping with sempre.

Extra info for A Sarajevo il 28 giugno (Piccola biblioteca Adelphi) (Italian Edition)

Sample text

Download PDF sample

A Sarajevo il 28 giugno (Piccola biblioteca Adelphi) (Italian Edition) by Gilberto Forti


by Edward
4.3

Rated 4.79 of 5 – based on 7 votes

Published by admin